cybernaso australiano

August 12, 2006

dita-naso.jpg

Worms studied for electronic wine nose
Fri Aug 11, 2006
fonte Reuters.co. UK

Alcuni scienziati australiani hanno iniziato a studiare i sensori olfattivi dei vermi e degli insetti, con lo scopo di costruire un elettronico “cybernaso” nella speranza che questo possa aiutarli a misurare aromi e sapori del vino……

In realtà il cybernaso dovrebbe essere utile anche ad altri scopi, come ad esempio quello di sostituire i cani antidroga all’interno di aereoporti e treni, o di verificare la presenza di esplosivi ma anche percepire le differenze negli aromi di vino, cibo e bibite in genere.

Attualmente sono stati stanziati 4.5 milioni di dollari australiani per la progettazione del cybernaso, con una collaborazione del governo australiano, l’Australian National University e la Monash University

Gli scienziati sostengono che i vermi e gli insetti abbiano una struttura genetica e nervosa molto facile da studiare, pertanto credono che esaminare e studiare a fondo come loro usano il loro sensibilissimo senso dell’olfatto, sia abbastanza facile.
Pertanto, una volta studiato e capito l’olfatto degli insetti e dei vermi questo potrebbe essere replicato abbastanza facilmente nel cybernaso……il tutto potrebbe essere realizzato nei prossimi 5 o 7 anni…

Nel mondo del vino, il cybernaso potrebbe essere d’aiuto ai produttori nel capire il momento migliore di vendemmiare e degustare, tutto questo non per produrre un vino perfetto a tutti i costi bensì per facilitare e migliorare le produzioni in ogni loro momento e passaggio:

Attualmente l’Australia produce circa 1.4 billion litres di vino e brandy all’anno ed esporta più di 730 milioni di litres per un valore di circa 3 billion dollars australiani, la maggior parte dei quali si dirigono verso il mercato americano ed inglese

A quanto mi sembra di capire, il cybernaso per il business e per gli affari nel mondo del vino, gli australiani hanno già dimostrato ampiamente di averlo….dopo aver annusato la preda, non la mollano… !!!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: